deutsch       english       español       français      italiano
      にほんご       nederlandse       polska       português        русский      中国人


Meno muffe nei cereali biologici

Le estati umide causano problemi particolari ai mulini e ai panettieri: i campi di cereali integrali, grano, segale e mais, sono infestati dal Fusarium. Queste sono muffe che rilasciano le loro tossine nei cereali. Se ingeriti con il cibo, possono avere un effetto dannoso per le cellule e danneggiare il sistema immunitario. I neonati e le persone con un sistema immunitario disturbato sono a rischio.

Affronta la coltivazione delle piante con problemi particolari per la ricorrente infestazione da Fusarium dei campi di cereali. Finora non esistono pesticidi efficaci contro i veleni fungini.

Per il consumatore è insidioso che non può né assaggiare, né vedere né sentire né sentire le piccole quantità del veleno dei funghi che si verificano nel cibo come il pane. Con la lavorazione il contenuto di tossine delle muffe può essere ridotto, ma non cancellato.

Uno studio dell'Università di Hohenheim offre ora ausili per l'orientamento. Dei sessanta campioni di cereali prelevati nella Germania meridionale, i cereali convenzionali presentavano un contenuto di Fusarium-tossine indesiderate più elevato rispetto ai cereali biologici.

L'uso di prodotti biologici è utile per i fanatici della farina integrale perché i cereali o la farina integrale contengono più veleni del Fusarium che la farina bianca. Se si guarda all'intera catena alimentare, anche le farine bianche biologiche hanno la meglio, perché i componenti residui del grano finiscono nell'alimentazione animale - o negli estratti di crusca di grano destinati al consumo umano - e quindi, a volte, di nuovo nel piatto del consumatore.

Letteratura
Servizio stampa bgvv 12, giugno 2000
DLG-Mitteilungen 2000/4/S. 44-48
Rivista internazionale di microbiologia alimentare 2002/72/S.85-89

Suggerimenti

Conservare il pane sempre asciutto e arieggiato.

Lavare il contenitore del pane una volta alla settimana con acqua e aceto.

Il clima umido e caldo favorisce la crescita delle muffe.

In ogni caso, il pane fette biscottato deve essere scartato.

La formazione di muffe sulle pagnotte di pane può essere tagliata su una vasta area e possiamo ancora mangiare il resto del pane.

Autore: Brigitte Neumann

Impressum        Riservatezza dei dati      foto: www.pixabay.com